Volontari per scelta

Caro lettore, navigatore del web,

se sei arrivato a questa pagina, vuol dire che hai interesse per quello che noi volontari facciamo. Come sai, i volontari svolgono un'attività di aiuto spontanea, non retribuita, a favore degli altri. Volontari non si diventa per caso. È una scelta precisa che soddisfa il bisogno interiore di donare amore e una parte, anche piccola, di sé per dare felicità o anche solo serenità a qualcun altro.
Noi facciamo volontariato dove i pazienti sono bambini seguiti con professionalità ed amore da equipe mediche ed infermieristiche di alto livello. Ma manca qualcosa. I piccoli pazienti non sono soli: ci sono le mamme ed i papà che rimangono accanto a loro per lunghissimi periodi. Ed è lì che noi interveniamo cercando di capire i loro bisogni e di aiutarli nei modi più diversi.
Uno sguardo, un abbozzo di sorriso, alle volte una stretta di mano, sono la nostra più grande ricompensa.
Grazie,

Lucy

IL NOSTRO LAVORO

l'impegno quotidiano

Il nostro lavoro è complementare a quello del personale sanitario.

Medici e infermieri forniscono diagnosi, terapie, cure. Noi ascoltiamo e condividiamo i problemi e il dolore dei familiari.
Ma non siamo solamente una spalla sulla quale piangere: offriamo aiuto concreto e servizi preziosi per le mamme e i papà.

In ospedale, spesso diamo loro il cambio nella stanza del bambino in modo che possano allontanarsi per brevi periodi e concedersi un po’ di tempo per loro. Ad esempio, trascorrere momenti sereni con i propri familiari in visita, con gli altri figli, con il coniuge. Questo è importante soprattutto per quelle famiglie che provengono da altre città, che vivono il disagio della lontananza, della mancanza di aiuto da parte di parenti e amici, di punti di riferimento.

Li aiutiamo in vari modi a risolvere i tanti problemi che devono affrontare, a cominciare dai bisogni primari come l’alloggio ed i pasti. Cerchiamo per loro alloggi a prezzi contenuti e punti ristoro gratis o molto economici.
Ma anche altri servizi come i trasferimenti, da e per l’ospedale, dei genitori con i loro bambini che arrivano per essere ricoverati e per effettuare terapie, e dei familiari che vengono in visita.

Alle volte contribuiamo all’acquisto di strumenti e macchinari che possano favorire il ritorno a domicilio dei bambini malati o la loro migliore assistenza in ospedale.

Tutto questo, ovviamente, con l’accordo ed in coordinamento con il personale dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.

SEMPRE PRESENTI

I volontari di Arcoiris sono presenti, tutti i giorni della settimana,  nel reparto di broncopneumologia, dove l'Associazione ha iniziato ad operare nel 2011.  Nel tempo, altri reparti hanno richiesto questa forma di assistenza ed i volontari si stanno impegnando ad essere presenti anche in altre strutture del'Ospedale.